Home / Archivi / ARTICOLI / Bandi e contributi / Regione Lombardia - Sicurezza e videosorveglianza

Regione Lombardia - Sicurezza e videosorveglianza


CONTRIBUTI REGIONALI A FONDO PERSO

PER I SISTEMI DI SICUREZZA  E VIDEOSORVEGLIANZA DELLE IMPRESE COMMERCIALI

Il 10 dicembre 2014 stato pubblicato sul B.U.R.L., il Bando relativo alla concessione di contributi per investimenti innovativi finalizzati all'incremento della sicurezza a favore delle micro e piccole imprese commerciali finalizzato in particolar modo  alla realizzazione di investimenti per la sicurezza (ad es. sistemi di video allarme antirapina, videosorveglianza a circuito chiuso, sistemi antintrusione con allarme acustico) nonché all’acquisto di dispositivi di pagamento per la riduzione del flusso di denaro contante.

CATEGORIE DI IMPRESA INTERESSATE:

  1. Categorie a maggiore rischio di criminalità predatoria (investimenti da 1.000 a 10.000 euro): Commercio di orologi e gioielleria (al dettaglio e all’ingrosso), tabaccheriedistributori carburantefarmacieprofumerie.
  2. Altre categorie a rischio (investimenti da 1.000 a 5.000 euro): Abbigliamento e calzatureRistorazioneBar, negozi di telefonia.

Regione Lombardia concederà contributi a fondo perduto pari al 50% delle spese sostenute per: sistemi di video allarme antirapinavideo sorveglianzacassefortiantitaccheggioserrande e saracinesche, vetrine antisfondamento, sistemi di pagamento elettronici (POS), casseforti blindate, illuminazione esterna, interventi edilizi connessi (fatturati tra il 10 ottobre 2014 e il 15 maggio 2015).

Condividi